Portale degli SMS Invia SMS alta qualità da web a 6 centesimi
 
Username o numero di cellulare Password  
non ricordi la password?  
 
Vai alla pagina dedicata su Facebook
Home News Servizi Prezzi Come funziona Faq Quando usare il servizio Chi siamo Contatti Termini e condizioni
I nativi digitali preferiscono gli SMS ai social I nativi digitali preferiscono gli SMS ai social
11/04/2014

Il problema della sovraesposizioni degli adolescenti alla rete si sa, è un problema più che comune.
I rischi possibili sono tanti tra cui anche il cyberbullismo che porta in casi estremi anche al suicidio, come avvenuto a Cittadella il 13 febbraio dove una 14enne di nome Nadia si è tolta la vita. I primi a percepire i segnali di pericolo dovrebbero essere i genitori che più che sorvegliare l'attività dei figli su Internet in modalità di controllori, dovrebbero dar loro il supporto e la disponibilità in caso di necessità senza demonizzare i social e le varie chat, ma trasmettendo ai ragazzi il bisogno di restare in contatto con gli altri condividendo e offrendo il proprio vissuto.

I motivi per cui la maggiorparte dei giovani vengono attratti dalla rete e vi passano un elevato numero di ore al giorno sono molti, analizziamo quindi insieme quali sono le attività preferite dei giovani cybernauti.
Il 56% ascolta musica, il 55% guarda video, il 54% frequenta i social network, il 43% usa le chat, il 33% ricerca informazioni, il 32% usa la rete per fare i compiti, il 31% gioca da solo , il 28% con altri giocatori online, il 25% guarda la tv o i film, il 19% scarica app gratuite e sempre il 19% condivide foto e video sui social.

Cambiano i mezzi e cambia l'uso di conseguenza: dai pc ai device mobili.
Il 51% dei più piccoli (9/12 anni) accede ai social dallo smartphone e la percentuale sale all'89% per i più grandi (13/16 anni). Queste percentuali diventano rispettivamente 43% e 78% per l'uso di programmi di messaggistica istantanea.
Più in particolare per ciò che riguarda Facebook, il profilo personale è attivo nei ragazzi di 9/10 anni per il 28%, in quelli di 11/12 si arriva a un 57% e in quelli di 15/16 quasi tutti hanno il profilo Facebook, la percentuale sale fino al 93%.
Il numero dei contatti sui social è spesso indicato come un potenziale fattore di rischio. Tuttavia, come i dati rilevano, la media dei ragazzi che su Facebook accettano richieste di amicizia da sconosciuti è limitata all'11%.
L'età dichiarata sul profilo personale è un altro argomento di forte discussione. Sull'età infatti barano in molti (37%),  soprattutto i minori di 14 che altrimenti non potrebbero iscriversi a Facebook.

Un dato importante nonostante tutta questa social mania è il fatto che pre adolescenti e adolescenti stessi preferiscono gli SMS: 1 ragazzo su 3 sente i coetanei sui social mentre 2 su 3 invia SMS, un elemento positivo e che può tranquillizzare molti genitori impauriti.


Fonte: Il Sole 24 Ore
Link: Leggi articolo »

TAGS:  adolescenti |  cyberbullismo |  device mobili |  facebook |  rete |  sms |  social | 


« indietro

Il Portale degli SMS .::. Copyright © 2011 - 2017 Antherica Srl :: P.Iva/CF: 02058130358, REA: 247698, Capitale Sociale € 30.000 i.v.
Termini e Condizioni .::. Informativa sulla Privacy
Il sito web di Portale degli SMS non utilizza cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie strettamente necessari per la navigazione delle pagine e di terze parti legati alla presenza dei "social plugin" Accetto