Portale degli SMS Invia SMS alta qualità da web a 6 centesimi
 
Username o numero di cellulare Password  
non ricordi la password?  
 
Vai alla pagina dedicata su Facebook
Home News Servizi Prezzi Come funziona Faq Quando usare il servizio Chi siamo Contatti Termini e condizioni
Italiani, benvenuti nell' Italiani, benvenuti nell' "era biomediatica"
11/10/2013

Il Censis nell'11esimo Rapporto sulla Comunicazione presentato pochi giorni fa a Roma svela che il 63,5% degli italiani è connesso, di cui i giovani sono connessi al 90,4%. Si parla di una vera e propria evoluzione della specie, di "era biomediatica" e la specie in questione sono gli italiani. La vita diviene incentrata su quello che accade online, "la trascrizione virtuale e la condivisione telematica delle biografie personali attraverso i social network" è fondamentale e approfondisce il rapporto degli italiani con la tecnologia, i social e la rete. Grazie alla sintesi dell'Ansa facciamo un'analisi sugli sviluppi dell'utilizzo di internet da parte del popolo italiano: come già detto il livello di connessione è molto alto con una media del 63,5% e tra i giovani del 90,4%, il livello di connessione sale anche se si tratta di persone più istruite; l'espansione dei social non si arresta e anzi cresce con le iscrizioni a Facebook e Twitter che toccano rispettivamente il 69,8% e il 15,2%. Una notevole discrepanza come è normale che sia si nota tra utenti giovani e anziani, infatti solo osservando l'utilizzo di cellulari di nuova generazione siamo al 66,1% tra gli under 31 che lo utilizzano quotidianamente e solo al 6,8% tra gli under 65. Le perone di una certa età sono ancora abituate ai mezzi di comunicazione tradizionale come la stampa che viene fruita dal 52,3% degli ultrasessantacinquenni. Ma indaghiamo per quali scopi utilizziamo la rete: per la ricerca di informazioni su aziende, prodotti e servizi (43,2%), indicazioni stradali e mappe (42,7%), per ascoltare musica online(34,5%), per svolgere attività bancarie con l'home banking(30,8%), per lo shopping online(24,4%), per telefonare tramite Skype o altri servizi(20,6%), per guardare film in streaming(20,2%), per prenotare un viaggio(15,1%). Infine una percentuale curiosa: per cercare lavoro si affidano alla rete il 15,3% delle persone in cerca di un impiego, ma la cifra subisce un'impennata se si tengono presenti solo i disoccupati. Si può dire che la società è abituata ad assecondare con internet ormai quasi tutte le attività della vita quotidiana tanto da poterla definire digital life.


« indietro

Il Portale degli SMS .::. Copyright © 2011 - 2017 Antherica Srl :: P.Iva/CF: 02058130358, REA: 247698, Capitale Sociale € 30.000 i.v.
Termini e Condizioni .::. Informativa sulla Privacy
Il sito web di Portale degli SMS non utilizza cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie strettamente necessari per la navigazione delle pagine e di terze parti legati alla presenza dei "social plugin" Accetto